Premio «Azione contro la Fame» | Azione contro la Fame

PREMIO AZIONE CONTRO LA FAME

Premio Azione contro la Fame editoria giornalismo fotografia


IL BANDO

Il Premio «Azione contro la Fame» è organizzato e promosso dalla FondazioneAzione contro la Fame Italia”.

Attraverso questa iniziativa, l’organizzazione intende segnalare e valorizzare le opere saggistiche, i servizi giornalistici e i servizi fotografici che mirano a favorire una sensibilizzazione diffusa sul tema della lotta alla fame e alla malnutrizione infantile nel mondo. Una piaga contemporanea che negli ultimi anni è tornata a crescere e già nel 2019, prima del Covid, ha coinvolto 690 milioni di persone nel mondo.

In particolare, il premio intende rendere noti al grande pubblico le principali cause strutturali e le conseguenze della fame, concentrandosi - più che sugli aspetti stilistici del progetto editoriale, giornalistico o fotografico presentato - sull’approccio narrativo e documentaristico adottato e sulla capacità di raccontare la contemporaneità della fame e la contrapposizione tra la modernità e questa piaga inaccettabile, che colpisce i Paesi del Sud del mondo e, seppure in forme diverse, anche l’Italia..

La pandemia ha reso ancora più complesso l’accesso al cibo da parte di molte comunità già vulnerabili, conducendo verso l’insicurezza alimentare anche famiglie e comunità estranee in passato a questo problema.

Per questa ragione, l’edizione 2021 valuterà e premierà le migliori opere giornalistiche, editoriali o fotografiche capaci, a loro modo, di raccontare in che modo la fame e la malnutrizione stiano tuttora impattando sulla vita di milioni di persone, in Italia e all’estero, a pochi anni dal 2030 e allontanandoci, dunque, dal raggiungimento deli “Obiettivi di sviluppo del millennio”.

SEZIONI

  • Editoria (con particolare riferimento alle opere di saggistica)
  • Giornalismo (articoli dell’offline e dell’online, servizi radiofonici e televisivi, podcast, documentari)
  • Fotografia (ritratti, reportage fotografici, semplici scatti sul tema)

GIURIA

  • Antonella Napoli (opinionista di Al Jazeera, direttrice della rivista Focus On Africa);
  • Giancarlo Ceraudo (fotoreporter che ha lavorato per Repubblica, El País, Internazionale, L’Espresso);
  • Alessandro Banfi (giornalista, già direttore e autore TV per Tgcom24, La vita in diretta, TV8);
  • Gianni Garrucciu (giornalista e scrittore, già inviato Rai);
  • Fausto Biloslavo (inviato di guerra, scrive per Il Giornale e per Panorama);
  • Elena Salem (giornalista, scrittrice, docente di Scrittura creativa presso la Fondazione Collegio delle Università Milanesi);
  • Emilia Lodigiani (fondatrice della casa editrice Iperborea);
  • Lodovica Longinotti (già esperta presso la Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo - Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e AICS - Agenzia Italiana Cooperazione allo Sviluppo, docente SDA Bocconi);
  • Toni Capuozzo (giornalista, scrittore e conduttore televisivo);
  • Alessandra Favilli (vicepresidente di Azione contro la Fame, Institutional &External Relations Director presso Angelini Holding SpA);
  • Simone Garroni (direttore generale di Azione contro la Fame);
  • Orazio Ragusa Sturniolo (responsabile comunicazione di Azione contro la Fame).
 


SCARICA IL REGOLAMENTO

Le iscrizioni sono gratuite e aperte fino al 30 luglio 2021.

 

INFORMAZIONI

Orazio Ragusa Sturniolo

info@azionecontrolafame.it

Via Bernardino Telesio, 13

20145 Milano

tel. 02.83626106

"