news | Blog Categories | Azione contro la Fame - Page 3

news

Sahel: cambiamenti climatici, conflitti e COVID19

In questo vasto territorio situato nell’Africa sub-sahariana, dopo la cosiddetta “stagione della fame” - che ha generato elevati livelli di scarsità nel periodo compreso tra giugno e settembre - prende sempre più forma, con dati preoccupanti, la piaga dell’insicurezza alimentare. “Tra siccità, desertificazione, conflitti e, ora, Covid-19 temiamo non solo un collasso delle strutture sanitarie ma anche conseguenze nefaste sui già allarmanti livelli di malnutrizione”, ha dichiarato Simone Garroni, direttore generale di Azione contro la Fame

Azione contro la Fame - Zai.net: una “alleanza” nel segno della lotta alla malnutrizione

Zai.net, con la più grande redazione nazionale di ragazzi tra i 14 e i 20 anni, dal 1999 si caratterizza per una fortissima componente di sperimentazione, operando con importanti partner nazionali nel campo dell’informazione peer to peer.

È proprio nell’ambito della comunicazione tra pari a livello scolastico che si introduce la collaborazione con Azione contro la Fame, con l’obiettivo di combattere la malnutrizione infantile.

WORLD FOOD DAY: mobilitate aziende, ristoranti e cittadini

In occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione, che si terrà venerdì 16 ottobre, Azione contro la Fame lancia un appello alla comunità internazionale e, allo stesso tempo, mobilita aziende, ristoranti e cittadini italiani per sostenere le comunità alle prese con l’insicurezza alimentare. 


L'appello: una roadmap di 3.600 giorni

In Peru l'anemia si contrasta con una tecnica inca

Lo studio di Azione contro la Fame: l'anemia che colpisce fino al 50% dei bambini si combatte con la riscoperta di una tradizione locale

Il “charqui”, antica tecnica di essiccazione precolombiana, è utile per la preparazione e la conservazione di alimenti ricchi di ferro, il cui consumo serve proprio a prevenire la malattia

Nigeria: un orto-giardino per liberare da fame e malnutrizione

I progetti in Camerun e in Nigeria di Azione contro la Fame, i risultati nelle storie dei beneficiari. Un modo sostenibile e proficuo per sfamare esiste, è basato sullo sviluppo delle capacità locali

L’agroecologia, in Africa, non è più solo una sfida per il futuro, ma una pratica innovativa e sostenibile diventata realtà. È il caso di alcune comunità in Nigeria e in Camerun in cui opera Azione contro la Fame. 

L'agroecologia per liberare il mondo dalla stretta della malnutrizione

Le popolazioni vulnerabili sono esposte all'insicurezza alimentare: secondo Azione contro la Fame, occorre tracciare una strategia di sviluppo sostenibile di lungo termine e a misura d’uomo. Il caso africano

Le conseguenze dei cambiamenti climatici sono sempre più visibili e minacciano, ogni giorno, sempre più persone: siccità, inondazioni, tempeste sono in costante aumento e colpiscono più duramente le popolazioni già vulnerabili.

COVID19 A GAZA: allarme per carenza acqua, energia elettrica e posti letto in ospedali

Il numero medio di casi rilevati è stato di 80-100 al giorno in un’area in cui il distanziamento sociale non è possibile: la popolazione vive su una superficie di 385 chilometri quadrati

In questo momento, i team di Azione contro la Fame impegnatinella Striscia di Gaza stanno raddoppiando gli sforzi nell’ottica di contenere i contagi di Covid-19. Le autorità locali, solo tre settimane fa, hanno iniziato a diagnosticare i “positivi” fuori dei centri di quarantena eil numero medio di casi rilevati è stato di 80-100 ogni giorno. 

Yemen: una grave emergenza sanitaria, idrica e alimentare

L’avanzata del coronavirus nel Paese: il rischio è che la crisi in corso possa peggiorare a causa dell’aumento dei prezzi dei beni di prima necessità e delle difficoltà di accesso alle cure

Libano: appello di Azione contro la Fame per sostenere economia locale

A poco più di un mese dall’esplosione di Beirut, la povertà è in crescita. Il costo del cibo aumentato del 336%, chiudono le imprese e l’accesso all’acqua rappresenta una sfida.

19 agosto, Giornata mondiale dell'aiuto umanitario

Il racconto della pandemia degli operatori di Azione contro la Fame impegnati in prima linea: “Reinventare il concetto chiave, stravolto i piani per continuare a dare cibo ai più vulnerabili”.

Pagine

Abbonamento a RSS - news
"