Haiti | Countries | Azione contro la Fame

Haiti

COP26, 27 dei 35 paesi colpiti dalla crisi climatica soffrono la fame

I dati del rapporto di Azione contro la Fame, il manifesto-appello alla comunità internazionale, un filmato per sensibilizzare l’opinione pubblica: l’eco dei disastri naturali premessa dell’insicurezza alimentare

 

Tempeste tropicali: cosa sono, cause e conseguenze sul clima e sulla fame nel mondo

Le tempeste tropicali (o cicloni) sono tra i disastri naturali più devastanti fin dalle prime fasi del loro sviluppo, spesso causando vittime tra la popolazione e danni economici ingenti.

Esse includono diversi pericoli collaterali che possono avere impatti significativi sulle persone e sulle proprietà, come onde anomale, alluvioni, venti estremi e tornado.

Combinati, questi eventi atmosferici interagiscono tra loro aumentando esponenzialmente la probabilità di perdita di vite e di ingenti danni materiali.

Cambiamenti climatici: i 3 Paesi più a rischio al mondo

Haiti: un nuovo terremoto colpisce il Paese

Nella mattinata di sabato, 14 agosto, un nuovo terremoto ha devastato Haiti, seguito dalla Tempesta Tropicale Grace. Con una magnitudo di 7.2, ha colpito il sud del Paese causando oltre 1.900 morti e molti altri feriti. I nostri team sono al sicuro e stanno bene.

Sono passati 11 anni dal terribile terremoto del 2010 che ha causato oltre 200.000 morti e ridotto migliaia di persone all’insicurezza alimentare.

L'URAGANO IRMA AUMENTA IL RISCHIO DI COLERA E CRISI ALIMENTARE AD HAITI

Nella sera del 7 settembre l'uragano Irma, la più potente tempesta di categoria 5 mai registrata nell'Oceano Atlantico, è passato a nord di Haiti. Haiti è il Paese più povero dell'emisfero occidentale.

Uragano Irma: Azione contro la Fame pronta a lanciare una risposta immediata ad Haiti

Secondo recenti aggiornamenti del National Hurricane Center, un Allarme Uragani ufficiale è attualmente in vigore per Haiti. L'uragano Irma è stato ora elevato alla categoria 5, la più pericolosa, e si prevede che colpirà il Nord di Haiti il giovedi 7 settembre. Azione contro la fame ha programmi attivi nel Nord di Haiti. In risposta al percorso previsto dell'uragano, abbiamo preinstallato rifornimenti di emergenza e siamo pronti a mobilitare 10 squadre di emergenza nelle zone più colpite nell'Alto Artibonite e nell'intera regione nordorientale di Haiti.

Uragano ad Haiti

L'isola di Haiti ha appena subito il passaggio da uno dei peggiori cicloni negli ultimi anni, il ciclone Matthew: forti venti e piogge torrenziali hanno causato allagamenti e numerose distruzioni, seminando sul suo cammino morte e distruzione.

Haiti, Matthew, ciclone

Il colera, una sfida per Haiti

Da alcuni anni ad Haiti il colera è un problema grave, anche se da qualche tempo c’è un abbassamento generale del livello di attenzione da parte dei residenti. A Bombardopolis si potrebbe pensare che il batterio responsabile delle maggiori crisi sanitarie dal 2010 non esiste più. In realtà, il pericolo di una nuova epidemia è sempre dietro l'angolo.

UN APPROCCIO INTEGRATO PER LA SICUREZZA ALIMENTARE AD HAITI

Il progetto "Kore Lavi" migliora la sicurezza alimentare delle persone più vulnerabili - donne e bambini -  e cerca una soluzione di lungo periodo alla malnutrizione, rafforzando la protezione sociale e fornendo voucher alimentari a donne incinta e a madri di bambini appena nati. Attivo in 20 località di Haiti, il progetto Kore Lavi vuole espandersi dovunque ce ne sia bisogno.

Haiti

Anni di instabilità politica e ricorrenti disastri naturali hanno lasciato Haiti nel caos, ponendo un ostacolo apparentemente insormontabile dopo l'altro nel percorso dell'isola verso lo sviluppo, con circa il 55% della popolazione haitiana che attualmente vive al di sotto della soglia di povertà.

Abbonamento a RSS - Haiti
"