GT_FS_L_2017_MarvinCastaneda_5GT_FS_L_2017_MarvinCastaneda_5

Guatemala

GLOBAL HUNGER INDEX
Grave
Popolazione
16.3 milioni
Il nostro team
30
Beneficiari
31206

Oggi, la situazione politica in Guatemala rimane estremamente fragile. Una crisi di governo nel 2017 ha portato alle dimissioni di diversi ministri. Il 73% della popolazione non ha copertura medica e il 53% ha un reddito insufficiente per coprire i propri bisogni nutrizionali. L’incapacità del governo di garantire l’accesso ai servizi di base esaspera la situazione delle persone più vulnerabili di fronte alle disuguaglianze sociali e all’impatto dei cambiamenti climatici.

Tra il 2015 e il 2016, il Guatemala ha affrontato una delle peggiori siccità degli ultimi 25 anni, le cui conseguenze persistono ancora tra la popolazione dell’area chiamata Corridoio secco. La penuria di cibo è peggiorata nel 2017, anche se è piovuto di più. La mancanza di lavoro, unita a uno scarso sostegno da parte dello Stato e alla mancanza di progetti di sviluppo rurale, uccide le speranze di molte famiglie. 

Il Guatemala ha il più alto tasso di malnutrizione cronica in America Latina e uno dei più alti del mondo (46,5%), che può raggiungere l’80% in alcune aree come la Chiquimula, così come in gran parte del Corridoio Secco.

Azione contro la Fame continua a guidare il consorzio umanitario che risponde alla crisi alimentare nel Dry Corridor. Stiamo anche lavorando per migliorare la situazione nutrizionale a Chiquimula e abbiamo istituito un sistema di monitoraggio delle vulnerabilità e risposto con un team di emergenza all’eruzione del Volcano Fuego il 3 giugno 2018.

RIMANI INFORMATO​

Ricevi le storie, gli approfondimenti e le notizie sui progetti dal campo e le iniziative contro la fame.

Nome completo*
Hidden
Informazioni da fornire, ex art. 13, GDPR
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
L’91% delle donazioni
vanno ai programmi
sul campo