fbpx news | Blog Categories | Azione contro la Fame - Page 2

news

Yemen: 1 anno dopo l'appello di Stoccolma, Hodeidah è ancora la città più pericolosa per i civili

Nel 2019, nel solo governatorato di Hodeidah si sono registrate un quarto delle vittime civili di tutto lo Yemen. Nonostante l'accordo di Stoccolma del 2018 prevedesse il cessate il fuoco nella cittĂ  portuale, Hodeidah resta il luogo con il maggior numero di vittime civili nel 2019 con 799 morti. La stessa regione registra anche un alto numero di sfollati.

CIAD: OGNI GIORNO SALVIAMO DELLE VITE

Le porte del Mao Health Center nella regione di Kanem in Ciad, sono aperte tutti i giorni, curando i bambini che soffrono di malattie e malnutrizione grave.

Kavita: contro la fame, per i diritti delle donne in India

Dharni (India). Kavita lavora come Operatrice di Comunità di Azione contro la Fame dal 2012, ma da bambina non l’avrebbe mai immaginato: "Quando ero piccola non pensavo che avrei lavorato, ma solo che sarei diventata una brava casalinga", spiega.

AZIONE CONTRO LA FAME RIPRENDE LE SUE ATTIVITĂ€ UMANITARIE IN NIGERIA

 Azione contro la Fame è lieta di annunciare che la sospensione delle sue attività nella Nigeria nord-orientale è stata temporaneamente revocata.

16 ottobre 2019, World Food Day: è la violenza a scatenare la fame

Questa tendenza, iniziata nel 2016, è confermata: la violenza è ormai diventata il principale fattore scatenante delle crisi alimentari. Nel 2018 c'erano 113 milioni di persone in situazione di crisi alimentare, quindi ai livelli 3 (stadio dal quale si richiede un intervento d’emergenza), 4 e 5 dei 5 previsti dalla classificazione internazionale. Di questi, 74 milioni vivono in 21 paesi in conflitto. Yemen, Rep. Democratica del Congo e Afghanistan guidano, con 40 milioni di persone in urgente bisogno di aiuti alimentari, le principali crisi alimentari del mondo.

1979 – 2019. 40 anni di impegno per un mondo libero dalla fame

Era il 1979 quando un gruppo di medici, giornalisti, scrittori e intellettuali francesi, tra cui Françoise Giroud, Bernard Henri Lévy, Marek Halter, il Nobel per la Fisica Alfred Kastler e Jacques Attali, decide di fare un passo concreto per rispondere all'emergenza della guerra in Afghanistan che, tra i vari effetti negativi, si era tradotta in enormi problemi di malnutrizione, e in particolare per i bambini.

CONFINE TURCHIA - SIRIA: 400.000 PERSONE NECESSITANO DI AIUTI UMANITARI

Continuano intensi i combattimenti in diverse zone lungo il confine tra Turchia e Siria e la situazione nei dintorni di Al-Hassakeh si sta rapidamente deteriorando. Limitati gli accessi ai nostri team che devono riparare infrastrutture di base, quali linee elettriche o stazioni idriche.

NIGERIA: UCCISO UNO DEGLI OSTAGGI RAPITI LO SCORSO LUGLIO

Azione contro la Fame denuncia l’uccisione di uno dei 6 ostaggi rapiti in Nigeria il 18 luglio scorso.

Il gruppo armato che tiene prigioniero un operatore di Azione contro la Fame, due autisti e tre membri del personale del ministero della salute, ha giustiziato uno degli ostaggi.

NIGERIA: AZIONE CONTRO LA FAME OBBLIGATA A CHIUDERE IL SUO UFFICIO A MAIDUGURI

Il 18 settembre i soldati dell'esercito nigeriano hanno ordinato ad Azione contro la Fame di chiudere la sua sede principale di Maiduguri, nello stato del Borno, nella Nigeria nordorientale.

Norma, dal bisogno all'Azione

Norma Revate Chaupin, 32 anni e 3 bambini, oggi è un esempio per la sua comunità di Lucanamarca, Perù.

Qualche mese fa, però, si spaventò molto quando sua figlia Liz si ammalò: "Non sapevo cosa avesse, era apatica e senza energia. Così un giorno io e mio marito la portammo al Centro sanitario. Ci dissero che si trattava di anemia”.

Pagine

Abbonamento a RSS - news
"