3 milioni di pasti | Azione contro la Fame
Foto: Kathleen Prior

3 milioni di pasti

Grazie al generoso contributo dei nostri donatori, Azione contro la Fame è riuscita a fornire oltre 3 milioni di pasti caldi ai rifugiati Rohingya del Bangladesh

Sei mesi dopo l’inizio della crisi dei rifugiati Rohingya al confine tra Myanmar e Bangladesh, Azione contro la Fame continua il suo impegno in prima linea per rispondere e adattare i suoi servizi umanitari alle esigenze più urgenti dei rifugiati appena arrivati.

Grazie alla generosa risposta dei donatori del network internazionale di Azione contro la Fame, stiamo creando centri di sensibilizzazione e mobilitando gli sforzi della comunità per garantire che anche i rifugiati che vivono in aree lontane dalla strada principale abbiano accesso a servizi salvavita.

Dal 27 agosto 2017, data d’inizio delle nostre operazioni nella zona di Cox’s Bazaar, la risposta umanitaria di Azione contro la Fame ha raggiunto oltre 640.000 rifugiati, scappati dalle persecuzioni in Myanmar. Abbiamo fornito oltre 3 milioni e mezzo di pasti caldi e quasi 8 milioni di litri di acqua potabile.

Anche grazie al tuo sostegno, siamo riusciti a sottoporre al test per la malnutrizione più di 440.000 bambini sotto i 5 anni e a prendere in cura i casi più gravi nei sei centri nutrizionali che gestiamo nell’area.

3 milioni di pasti from Azione contro la Fame on Vimeo.

Tag
"