Repubblica Centrafricana

© B. Cichon, ACF CAR
Global Hunger Index: 
Estremamente allarmante
Popolazione 
4.9 milioni
Il nostro team 
260 Il nostro team
Beneficiari 
220 554 Beneficiari

La Repubblica Centrafricana, un Paese senza sbocco sul mare, è una delle nazioni più povere del mondo, situata in una regione estremamente instabile e assediata da costante instabilità politica e sconvolgimenti, tra cui un colpo di stato nel 2013, quando il governo è stato rovesciato tra violenze e saccheggi. Data questa instabilità, è stato estremamente difficile raggiungere la crescita economica o i progressi della sanità pubblica.

Il conflitto ha limitato l'accesso umanitario nella Repubblica Centrafricana, uno dei paesi più pericolosi al mondo per gli operatori umanitari. La calma è stata ripristinata nella capitale di Bangui, consentendo di far riprendere l'economia locale. Tuttavia, nel sud-est del paese, i gruppi armati sono fioriti, assumendo il controllo e provocando una violenza intensificata. 

I bisogni umanitari stanno aumentando. La metà della popolazione del paese dipende dagli aiuti umanitari per la sopravvivenza. Il numero di sfollati interni è aumentato del 50% nel 2017: un quarto della popolazione è ora sfollato. Inoltre, 500.000 centrafricani sono fuggiti nei paesi limitrofi come rifugiati. 

La nostra strategia per il 2017 si è concentrata sull'emergenza e il recupero. La componente di emergenza comprende un progetto di risposta rapida nel nord-ovest, dove stiamo conducendo valutazioni multisettoriali, rispondendo alle esigenze idriche, igienico-sanitarie e fornendo kit di emergenza per alle famiglie. 

I nostri progetti di recupero mirano a gestire la malnutrizione acuta grave e a costruire la capacità del personale sanitario. Abbiamo costruito latrine e stiamo offrendo supporto psicologico a chi soffre di disagio psicologico. La nostra strategia di recupero agricolo viene implementata attraverso il supporto ai produttori di sesamo e arachide, con particolare attenzione alla moltiplicazione dei semi.

La tua donazione mensile può salvare la vita!

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre aggiornato

92.550
Persone che hanno avuto accesso ad acqua potabile e servizi igienici 
108.338
Persone che hanno ricevuto supporto nutrizionale 
19.666
Persone aiutate a migliorare le proprie capacitĂ  di sostentamento
"