Gibuti

© Camille Biet, ACF Gibuti
Global Hunger Index: 
Grave
Popolazione 
846697
Il nostro team 
15 Il nostro team
Beneficiari 
1 401 Beneficiari

Un piccolo paese povero di risorse situato nell'Africa orientale, il Gibuti si basa quasi interamente sull'importazione di cibo e risorse naturali, una situazione aggravata dalle gravi siccità in tutta la regione. Data la sua posizione, Gibuti funge da hub di spedizione per gran parte dell'Africa orientale e, di conseguenza, ha una popolazione urbana vivace e di grandi dimensioni. Tuttavia, un terzo della popolazione è distribuito in centinaia di villaggi rurali, che presentano difficoltà logistiche nell'accesso all'assistenza sanitaria e al cibo.

La situazione umanitaria in Gibuti è preoccupante: quasi un terzo della popolazione aveva bisogno di aiuti umanitari nel 2017, con circa 155.000 persone che soffrivano di insicurezza alimentare, un tasso di malnutrizione acuta del 17,8% e circa il 15% della popolazione senza un adeguato accesso all'acqua, alle cure sanitarie o ai servizi igienico-sanitari. La povertà estrema e la disoccupazione sono endemiche, colpendo rispettivamente il 23% delle persone e oltre il 70% della popolazione in età lavorativa.

Il governo ha imposto un embargo alle organizzazioni internazionali e alle agenzie delle Nazioni Unite alla fine del 2016 e all'inizio del 2017, paralizzando così gli interventi nel settore sanitario. A causa della mancanza di fondi, tre dei nostri progetti sono stati chiusi. Ciononostante, i nostri team hanno lavorato con partner locali e hanno mantenuto un'efficace risposta alle emergenze per migliorare la sicurezza alimentare attraverso progetti integrati di acqua, sanità e igiene, sicurezza alimentare e mezzi di sussistenza. Ciò ha incluso lo sviluppo di ricerche operative, lavori di utilità comunitaria, la distribuzione di 773 tonnellate di alimenti terapeutici pronti all'uso, la supervisione di centri sanitari, con test e referral di casi di malnutrizione, formazione e sensibilizzazione su salute, alimentazione e buone pratiche igieniche, e la riabilitazione e costruzione di latrine.

La tua donazione mensile può salvare la vita!

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre aggiornato

11.420
Persone che hanno avuto accesso ad acqua potabile e servizi igienici 
316
Persone che hanno ricevuto supporto nutrizionale 
2.365
Persone aiutate a migliorare le proprie capacitĂ  di sostentamento
"