Azione contro la Fame - Zai.net: una “alleanza” nel segno della lotta alla malnutrizione | Azione contro la Fame

Azione contro la Fame - Zai.net: una “alleanza” nel segno della lotta alla malnutrizione

Zai.net, con la più grande redazione nazionale di ragazzi tra i 14 e i 20 anni, dal 1999 si caratterizza per una fortissima componente di sperimentazione, operando con importanti partner nazionali nel campo dell’informazione peer to peer.

È proprio nell’ambito della comunicazione tra pari a livello scolastico che si introduce la collaborazione con Azione contro la Fame, con l’obiettivo di combattere la malnutrizione infantile.

La linea editoriale di Zai.net e tutte le attività che porta avanti con i suoi giovani reporter e gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado come protagonisti, fanno esplicito e diretto riferimento ai 17 obiettivi dell’agenda ONU 2030 (negli ultimi due anni sono stati più di 800 gli studenti coinvolti in progetti sociali contro discriminazione, razzismo e violenza); la partnership con Azione contro la Fame risponde alla sfida lanciata dal goal numero due, che si prefigge l’azzeramento della fame nel mondo.

Attraverso le pagine dei numeri mensili di Zai.net (oltre che sul sito) i giovani reporter, protagonisti di una rivista di cui sono allo stesso tempo redattori e lettori, ci sarà modo non solo di invitare a partecipare alla “Corsa contro la Fame”, ma soprattutto si potrà aprire una vera e propria finestra di approfondimento su una realtà che coinvolge il mondo della scuola ma non solo.

La natura del progetto, con il coinvolgimento diretto degli studenti, adeguatamente preparati e sensibilizzati dagli operatori dell’organizzazione, ha subito richiamato l’attenzione della redazione di Zai.net, entusiasta di poter dare risalto all’iniziativa facendo partecipare anche i propri lettori e aprendo le porte del laboratorio di scrittura giornalistica anche a nuovi aspiranti giovani reporter.

Il mensile cartaceo Zai.net è attualmente distribuito in tutte le scuole superiori italiane e la versione app è tra le più scaricate nel settore edicola/adolescenti.

L’approccio formativo scelto dai professionisti che coordinano il più grande laboratorio di scrittura giornalistica attualmente operante in Italia è quello della media literacy. Attraverso i loro percorsi viene offerto agli studenti un ampio ventaglio di strumenti per analizzare e comprendere i meccanismi dei media tradizionali e non. L’alfabetizzazione ai media contribuisce infatti a formare cittadini più consapevoli per una società più democratica.

La missione di Azione contro la Fame non poteva che essere abbracciata e condivisa da una realtà come Zai.net, non solo su sito e carta stampata: ci sarà modo di parlare della “Corsa contro la fame” e delle diverse iniziative promosse nel corso dei prossimi mesi anche “on air”.

"