Il buono pasto che fa del bene | Azione contro la Fame

Il buono pasto che fa del bene

Dopo il successo dell’iniziativa in Francia, muove i primi passi anche in Italia il progetto “1 Buono, 1 Dono”, in collaborazione con Day. 

Grazie a questo progetto, i dipendenti delle aziende che usano i buoni pasto Day e aderiscono all’iniziativa possono donare buoni pasto ad Azione contro la Fame, consegnandoli al proprio ufficio del personale il quale a sua volta li invierà ogni tre mesi a Day, che provvederà a donarli in favore dei nostri progetti salvavita. 

In questo modo, ogni buono pasto si converte in cibo terapeutico e medicinali a disposizione dei tanti bambini malnutriti di cui si prendono cura i nostri operatori umanitari nel mondo.

Sono sedici al momento le aziende che utilizzano i buoni pasto Day che hanno aderito all’iniziativa, e per il 2016 abbiamo grandi, ambiziosi obiettivi: basti pensate che occorrono 2 euro per fornire un giorno di cibo terapeutico e medicine a un bambino malnutrito, per comprendere l’importanza che ogni singolo buono pasto può avere per salvare la vita di un bambino.

C’è ancora molto da fare: il 90% dei bambini malnutriti non ha ancora accesso alle cure necessarie. 

Grazie a progetti come “1 Buono, 1 Dono” basta un piccolo gesto di solidarietà per raggiungerli, farli tornare in salute e a sorridere di nuovo. 

 

Per avere maggiori informazioni sull'iniziativa, scrivere a lcasamassima@azionecontrolafame.it.

La tua donazione mensile può salvare la vita!

"