5 per mille la tua firma contro la fame5 per mille la tua firma contro la fame

5×1000: cos’è, come funziona, scadenze e destinazioni

13 Giugno 2022

donazione 5x1000: che cos'è?

La donazione del 5×1000 è una particolare misura fiscale che consente ai contribuenti di destinare una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) a enti che svolgono attività socialmente rilevanti.

Ad esempio ad associazioni di volontariato e promozione sociale, onlus, associazioni sportive che svolgono prevalentemente attività socialmente utili, enti di ricerca scientifica e sanitaria.

La donazione del 5×1000 è gratis: non comporta dunque alcun costo per te!

Cosa succede se non doni il 5×1000? Se non viene espressa la scelta del destinatario del 5×1000, questa quota rimane allo Stato. È stato istituito in forma sperimentale nel 2006 e poi stabilizzato negli anni successivi.

A CHI DONARE IL 5X1000?

Se vorrai donare il tuo 5×1000 ad Azione contro la Fame potrai fare la differenza per tanti bambini malnutriti e per le loro comunità, fornendo aiuti immediati nelle emergenze e promuovendo l’autonomia nel lungo periodo.

Ti basterà inserire la tua firma e il nostro codice fiscale 97690300153 nella apposita sezione della dichiarazione dei redditi. In questa piccola guida sul 5 per mille troverai tutto quello che c’è da sapere su questo importante strumento di sostegno alle organizzazioni non profit, come Azione contro la Fame. 

codice fiscale 5X1000

Salva il codice fiscale 97690300153 per donare il tuo 5×1000 ad Azione contro la Fame. Farai la differenza per tanti bambini malnutriti e per le comunità che soffrono la fame.

destinazioni 5X1000

Gli enti e le associazioni ai quali è possibile donare il 5×1000 possono operare in vari ambiti che illustreremo tra poco e avranno ognuno un Ministero di competenza e un registro al quale sono iscritti. 

Per destinare il 5×1000 ad Azione contro la Fame usa il codice fiscale 97690300153.

Cosa comporta destinare la donazione del 5 per mille ad Azione contro la Fame Onlus?

  • Significa destinare il proprio 5×1000 ai bambini che soffrono di malnutrizione e rischiano ogni giorno di non farcela.
  • Significa intervenire nel mondo con progetti di ampio respiro che aiuteranno le comunità a diventare autonome e libere dalla fame, agendo sulle cause strutturali della fame. 

Destinare il 5×1000 ai bambini che soffrono di malnutrizione e alle comunità che lottano per emanciparsi dalla fame è possibile inserendo la tua firma e il codice fiscale di Azione contro la Fame 97690300153.

5 per mille associazioni

Ecco alcuni esempi di destinazioni del 5×1000:

  • Onlus; Enti del Terzo Settore iscritti al RUNTS e Onlus iscritte all’anagrafe, come Azione contro la Fame:
    https://www.azionecontrolafame.it/5×1000
  • Volontariato
  • Enti che si occupano di ricerca (scientifica, universitaria, sanitaria)
  • Associazioni sportive
  • Attività del proprio comune di residenza in ambito sociale
  • Tutela beni culturali e paesaggio, aree protette

5 per mille onlus

Se vuoi donare il tuo 5 per mille a una Onlus, scegli Azione contro la Fame come destinazione del tuo 5×1000. Ti basterà la tua firma e il codice fiscale 97690300153
Se ancora non sai quando donerai il tuo 5×1000 a una Onlus, visita la nostra pagina dedicata al 5 per mille per scaricare il promemoria e avere tutte le informazioni sulla destinazione del 5 per mille a una onlus.

Come donare il 5x1000?

Puoi destinare la quota del tuo 5 per mille firmando in uno dei sette appositi riquadri che figurano sui modelli di dichiarazione e inserendo il codice fiscale dell’ente che vuoi sostenere.


Per destinare il tuo 5×1000 ad Azione contro la Fame dovrai dunque inserire la tua firma e il nostro codice fiscale 97690300153 nel seguente riquadro:

5x1000 sostegno agli enti del terzo settore

Posso donare il 5x1000 anche se non faccio la dichiarazione dei redditi?

Sì, Se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi comunque destinare il 5×1000 utilizzando l’apposita scheda allegata alla Certificazione Unica o al Modello Redditi Persone Fisiche.

Basterà inserire la scheda in una busta chiusa con la scritta “Scelta per la destinazione del 5×1000 dell’IRPEF”, con il tuo nome, cognome e codice fiscale e consegnarla in un ufficio postale o ad un intermediario abilitato, come commercialisti e CAF.

Le scelte di destinazione di 5x1000, 8x1000 e 2x1000 si escludono a vicenda?

No, le scelte di destinazione del 5×1000, 8×1000 e 2×1000 non sono alternative fra loro e possono essere espresse contemporaneamente.

  • L’8×1000 è la quota di imposta IRPEF destinata alle attività delle confessioni religiose o ad attività socialmente rilevanti dello Stato.
  • Il 2×1000 è un’altra percentuale dell’IRPEF che il contribuente può destinare ad un partito politico. Per l’annualità 2022 non sarà possibile destinare questa quota di imposte a favore delle associazioni culturali.

Quali sono le scadenze per la dichiarazione dei redditi e per destinare il 5x1000?

Le scadenze per le dichiarazioni dei redditi variano in base al modello di dichiarazione che viene presentato:

  • La scadenza per la presentazione del Modello 730, sia quello precompilato che ordinario, è il 30 settembre 2022.
  • La scadenza per la presentazione del Modello Redditi Persone Fisiche (ex Unico) è:
    • dal 2 maggio 2022 al 30 giugno 2022, se lo presenti in forma cartacea tramite un ufficio postale;
    • il 30 novembre 2022, se lo presenti per via telematica;

Il Modello 730 precompilato e il Modello Redditi Persone Fisiche (ex Unico) precompilato saranno disponibili dal 30 aprile 2022.

Se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi comunque scegliere di destinare il 5×1000.

5x1000 e trasparenza

La donazione del 5×1000 è gratuita per te, sicura e trasparente!

L’articolo 16 del D.P.C.M 23 luglio 2020 sancisce gli obblighi di rendicontazione e di pubblicità in capo agli enti beneficiari del 5×1000.

In particolare, tutti i soggetti beneficiari sono tenuti a redigere un apposito rendiconto e una relativa relazione illustrativa dal quale risulti in modo chiaro, trasparente e dettagliato, la destinazione e l’utilizzo delle somme percepite.

Tale documentazione deve essere inviata al Ministero competente entro 1 anno dalla ricezione del contributo.

COME SI CALCOLA IL 5x1000?

Il tuo 5×1000 vale tantissimo! Per molti bambini malnutriti e per le loro comunità significa ricevere aiuti salvavita e tutti gli strumenti per diventare autonomi. Grazie al valore del tuo 5×1000 potranno uscire per sempre dal circolo vizioso della fame.

Sulla nostra pagina dedicata potrai scoprire a quanto corrisponde la tua quota di 5×1000 in base al reddito e quali progetti sosterrai. Vistala ora per calcolare il tuo 5×1000.

Ricordati: ogni aiuto, grande o piccolo che sia, farà la differenza!

Hai bisogno di altri chiarimenti sul 5 per mille?

Contatta Eleonora del Servizio Sostenitori:

Condividi su
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

RIMANI INFORMATO​

Ricevi le storie, gli approfondimenti e le notizie sui progetti dal campo e le iniziative contro la fame.

Nome completo*
Hidden
Informazioni da fornire, ex art. 13, GDPR
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
L’91% delle donazioni
vanno ai programmi
sul campo