Crisi in Somalia aggravata dal Covid-19Crisi in Somalia aggravata dal Covid-19

Somalia: crisi complessa e profonda aggravata dalla pandemia di Covid-19

11 Agosto 2021

La Somalia prima della pandemia

I conflitti in corso, gli effetti devastanti della recente siccità, delle alluvioni e dell’invasione di locuste hanno reso ancora più vulnerabili diverse comunità in Somalia.

I dati sulla malnutrizione infantile sono allarmanti: 1 milione di bambini sotto i cinque anni soffrono di malnutrizione acuta a causa di insicurezza alimentare, scarsità di una dieta variegata, servizi sanitari ridotti e accesso ad acqua e servizi igienici inadeguato.

Inoltre, l’afflusso dalle regioni rurali verso le aree urbane ha messo sotto pressione le già limitate risorse, e la popolazione sfollata affronta ostacoli considerevoli (2,6 milioni di persone sono sfollati interni).

Il Covid-19 in Somalia

Con un sistema sanitario già al collasso, la Somalia sta affrontando i nuovi rischi della pandemia.

Il coronavirus si sta diffondendo rapidamente nel Paese e sta mettendo a repentaglio le comunità più vulnerabili. Alcune regioni sono prive delle risorse di base per fronteggiare il virus e le strutture sanitarie sono scarsamente equipaggiate per una pandemia di queste dimensioni.

Nei campi per rifugiati, dove vivono molte famiglie sfollate, il distanziamento sociale è quasi impossibile.

Non ho mai visto livelli di bisogno tali in tutta la mia vita. Siamo preoccupati per la situazione delle persone più vulnerabili in Somalia.

Hajir Maalim, direttore regionale di Azione contro la Fame per l’Africa Orientale. Tweet

Stiamo lavorando con diversi stakeholders, tra cui il Ministero della Salute, per prevenire il virus nel Paese.

Stiamo supportando l’unico ospedale Covid della capitale Mogadiscio e stiamo affiancando la risposta del governo con veicoli, personale per le emergenze e tracciamento dei contatti, così come con la fornitura di kit di test Covid e dispositivi di protezione individuale.

Azione contro la Fame in Somalia

I programmi di Azione contro la Fame in Somalia continuano a curare e monitorare per la malnutrizione acuta i bambini, le donne incinta e le madri che allattano al seno.

Stiamo fornendo a questi gruppi di persone consultazioni mediche basilari per migliorare la loro salute e benessere. I nostri progetti stanno supportando le famiglie vulnerabili con trasferimenti di denaro, permettendo loro di avere accesso a cibo e servizi essenziali durante i periodi di grave siccità.

Stiamo distribuendo kit igienici di base tramite i nostri programmi di acqua e sanificazione e ampliando i nostri servizi sanitari. Supportiamo le strutture sanitarie pubbliche con consultazioni mediche, vaccinazioni, cure prenatali, cure postnatali e servizi di nutrizione.

Condividi su
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

RIMANI INFORMATO​

Ricevi le storie, gli approfondimenti e le notizie sui progetti dal campo e le iniziative contro la fame.

Nome completo*
Hidden
Informazioni da fornire, ex art. 13, GDPR
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
L’91% delle donazioni
vanno ai programmi
sul campo