news | Blog Categories | Azione contro la Fame - Page 41

news

Siria: sei anni dopo

 

La violenza di genere e il probelma della fame

Violenza di genere, guerre e fame sono strettamente collegati alle crisi alimentari, come in Sud Sudan, dov’è stata dichiarata ufficialmente la carestia; o in Nigeria, dove 4.4 milioni di persone vivono nell'insicurezza alimentare; o in Somalia, dove

Il bacino del lago Ciad e le sfide dell'instabilitĂ 

L’instabilità nella regione del bacino del lago Ciad ha provocato massicci spostamenti della popolazione in Nigeria e nei Paesi vicini (Ciad, Niger e Camerun). Sono diversi milioni le persone colpite.

Chef Awards sceglie Azione contro la Fame come Charity Partner

In arrivo a Milano per la prima volta a maggio 2017, si tratta del primo riconoscimento attribuito ai talenti culinari nazionali, sulla base delle recensioni lasciate sul web da chi ha testato i ristoranti. 

Attraverso uno specifico metodo di analisi delle recensioni on line, saranno 600 i ristoranti che potranno concorrere al titolo di Chef Awards 2017, di cui 100 avranno l’opportunità di salire sul palco, il 27 maggio presso il Teatro “La Verdi” di Milano. 

12 grandi cucine per 12 grandi piatti e un importante obiettivo solidale

Martedì 21 marzo, nelle eleganti sale dello storico Palazzo Bovara di Milano, torna la cena a scopo benefico di Azione contro la Fame, che cresce di anno in anno grazie al supporto di grandi firme della cucina italiana, unite nella lotta contro la malnutrizione.

Il Sud Sudan sprofonda in una tragedia evitabile

NEW YORK, JUBA, 21 febbraio 2017- Azione contro la Fame ha emesso un appello urgente alla leadership politica per porre fine al conflitto nel Sud Sudan in risposta alla dichiarazione ufficiale della carestia nel Unity State, dove si stima che 100.000 persone siano a imminente rischio di morte. Secondo un avviso emesso il 20 febbraio dal governo del Sud Sudan, dalI’Integrated Food Security Phase Classification (IPC) e dal Comitato di Emergenza Globale IPC, che include Azione contro la Fame, la gravità della crisi alimentare attuale è senza precedenti.

Spostamenti ed espulsioni, il circolo della vulnerabilitĂ 

Tra luglio 2011 e giugno 2012, una forte siccità colpisce il Corno d'Africa e provoca una grave crisi alimentare in Somalia, Etiopia, Kenya e Gibuti, mettendo in pericolo di vita circa 9,5 milioni di persone. 

Molti rifugiati del Sud della Somalia fuggono nei Paesi vicini, come il Kenya. A Mogadiscio, il sovraffollamento, le condizioni insalubri e gli alti tassi di denutrizione acuta grave portano alla morte di un numero significativo di persone. 

Repubblica Democratica del Congo: la storia di Constantine

Nota del redattore: questa storia è stata prodotta da Sven Ramones e dal personale di Azione contro la Fame nella Repubblica Democratica del Congo.

Il frutto del lavoro con l’aiuto di Azione contro la Fame

Lomoe Achilla ha 55 anni, è sposato con figli e fa il contadino nel distretto di Kaabong in Karamoja, Uganda. Per cercare di rimanere a galla economicamente e non venire troppo colpito durante le stagioni di magra, che causano insicurezza alimentare nella regione, ha abbracciato l’idea di coltivare semi di alberi da frutto.

“Ho avuto l’idea di costruire un vivaio l’anno scorso, grazie ad Azione contro la Fame, che nella mia regione gestisce un progetto per aumentare la sicurezza alimentare e la resilienza della mia comunità”.

Le “mamme del porridge” nel nordest della Nigeria

Il programma “mamme del porridge” di Azione contro la Fame a Maiduguri, nella regione del Borno, offre educazione alimentare e supporto a mamme e donne incinta per migliorare la nutrizione e la salute dei loro figli.

HANNATU

Pagine

Abbonamento a RSS - news
"