Afghanistan | Countries | Azione contro la Fame

Afghanistan

Afghanistan: la popolazione non sia punita dalle vicende politiche

In Afghanistan, l’attuale crisi umanitaria e politica sta determinando l’aumento dei prezzi del cibo: gli alimenti necessari non sono, oggi, alla portata di tutti; un terzo della popolazione già affronta livelli critici di insicurezza alimentare. Azione contro la Fame esorta, pertanto, la comunità internazionale a intensificare e a sostenere immediatamente la risposta umanitaria, per facilitare la consegna sicura degli aiuti umanitari e garantire che i servizi essenziali possano essere mantenuti.

Afghanistan: quasi un bambino sotto i cinque anni su due soffre di malnutrizione acuta grave

La situazione, in Afghanistan, è allarmante. E lo è, purtroppo, non solo a causa dei recenti avvenimenti culminati con la scia di sangue determinata dall’attacco all’aeroporto di Kabul. I bisogni immediati sono quelli di sempre (riparo, cibo, servizi igienici e acqua potabile), aggravati, però, dagli ultimi fatti che hanno aumentato il numero degli sfollati interni e creato forte insicurezza.

Afghanistan: la presa di Kabul da parte dei Talebani

Domenica, 15 agosto, i Talebani si sono impadroniti del potere a Kabul. Il movimento controlla la maggior parte del Paese. I bisogni immediati degli sfollati interni sono ripari, cibo, servizi igienici e acqua potabile. Nelle regioni dove operiamo, i bisogni della popolazione rimangono elevati da prima della presa del potere da parte dei Talebani. A Kabul, tra il 1° luglio e il 15 agosto 2021, sono arrivati 17.600 sfollati interni, stabilendosi in spazi aperti, non sicuri e non salutari.

Afghanistan: i nostri uffici a Lashkar Gah colpiti da una bomba d’aereo

Nella mattina di giovedì, 5 agosto, intorno alle ore 06:30 locali, gli uffici di Azione contro la Fame a Lashkar Gah, il capoluogo della provincia di Helmand nel sud-ovest dell’Afghanistan, sono stati colpiti da una bomba d’aereo durante i combattimenti che stavano avvenendo nella zona. L’edificio era contrassegnato sulla strada e sul tetto come ufficio di un’organizzazione umanitaria, e il luogo è stato comunicato spesso alle parti in conflitto.

Afghanistan: pandemia e tempeste aggravano l'emergenza umanitaria

Azione contro la Fame avverte del peggioramento delle condizioni vissute dalla popolazione. In 18,4 milioni dipendono dall’assistenza umanitaria; un bambino su due a rischio malnutrizione

Afghanistan

Politicamente frammentato e a rischio di catastrofi naturali, l'Afghanistan è un Paese da molto tempo alle prese con insicurezza cronica, sfollamento interno e da una povertà diffusa che sottopone la popolazione a forti disagi e a crisi umanitarie ricorrenti. 

Abbonamento a RSS - Afghanistan
"